Evoroutine

IL PROGRAMMA PREDIMED

PREDIMED (Prevención con Dieta Mediterránea (Prevention with Mediterranean Diet[1]))
è stato un ampio studio spagnolo di prevenzione primaria che includeva 7.447 partecipanti spagnoli (55-80 anni, 58% donne) ad alto rischio di malattie cardiovascolari, ma per il resto sani (inizialmente privi di malattie cardiovascolari). Sono stati assegnati in modo casuale a ricevere interventi con istruzione intensiva su una delle tre diete:

1- Dieta mediterranea integrata con olio extravergine di oliva.
2- Dieta mediterranea integrata con noci.
3- Controlla la dieta che incoraggia gli alimenti a basso contenuto di grassi.

Lo studio è stato pianificato per sei anni, ma è stato interrotto precocemente dopo un follow-up mediano di 4,8 anni e ha dimostrato che entrambi i gruppi di dieta mediterranea hanno raggiunto una riduzione statisticamente significativa del tasso dell’end-point primario cardiovascolare composito di infarto del miocardio, ictus o morte cardiovascolare. Ciò corrispondeva a una riduzione assoluta di 3 eventi cardiovascolari in meno ogni 1000 anni-paziente, o una riduzione del rischio relativo del 30%. Altri importanti benefici osservati includevano una forte riduzione della malattia delle arterie periferiche, cancro al seno, e fibrillazione atriale (associata solo al consumo di olio extravergine di oliva).

È fondamentale per il nostro visitatore prendere visione di questo link che publicato da Harvard nel 2018 che fa chiaro che malgrado nella ricerca PREDIMED furono fatti degli errori nella selezione dei partecipanti la rielaborazione dei dati ha dato luogo al medesimo risultato:

“In questo studio che ha coinvolto persone ad alto rischio cardiovascolare, l’incidenza di eventi cardiovascolari maggiori era inferiore tra quelli assegnati a una dieta mediterranea integrata con olio extravergine di oliva o noci rispetto a quelli assegnati a una dieta a ridotto contenuto di grassi”.

FONTI DA CONSULTARE:
https://en.wikipedia.org/wiki/Predimed#Principal_investigators 
https://www.hsph.harvard.edu/nutritionsource/2018/06/22/predimed-retraction-republication/